[vc_row][vc_column width=”5/6″][vc_column_text]

Vi piace viaggiare? Allora siete abituati al fatto che le persone vi parlino in un’altra lingua nei posti dove vi recate. Qualcosa di bellissimo. Spesso si tratta di lingue parlate da almeno 5 milioni di persone in tutto il mondo. Vi potrebbero sembrare bizzarre, ma, per molte persone, rappresentano un normale mezzo di comunicazione. Nei diversi angoli del pianeta vi sono poi lingue ancora più strane, che sono comprese solamente da un ristretto numero di persone. Qui di seguito 5 delle lingue più bizzarre parlate sul pianeta terra.

#1 Rachasap

Questa strana lingua viene descritta come la “Lingua reale”. Infatti essa viene utilizzata in Tailandia quando ci si rivolge al re. Noi non ci poniamo nemmeno il problema di utilizzare una lingua del tutto differente dalla nostra per rivolgerci a una sola persona. Ma in Tailandia il re gode di una popolarità così grande che è stata creata questa lingua appositamente per lui. La lingua ha quasi 700 anni di storia e non ha subito grandi modifiche nel corso di tutti questi anni. Se siete interessati ad apprendere questa lingua abbiamo trovato questo link per potervi esercitare a parlare col re tailandese ove lo doveste incontrare.

 

#2 Rotokas

La Papua Nuova Guinea è la terra di molte lingue e culture straordinarie. Tra questi idiomi rientra il Rotokas. Una lingua decisamente poco diffusa, che però si ritiene molto “semplice” da imparare… Ha solo 12 fonemi e l’alfabeto è composto solamente da 12 lettere. Se siete interessati a imparare una lingua del tutto unica potreste prendere in considerazione il Rotokas.

 

 

#3 Tuyuca

Siete stanchi di dovervi spiegare di continuo? Allora la lingua Tuyuca non fa proprio per voi. Questa lingua impone a chi la parla di spiegare ciò che ha appena detto. L’idioma è parlato da appena 1.000 persone circa nelle foreste pluviali di Colombia e Brasile e la cosa non sorprende affatto. Nella lingua Tuyuca non esistono frasi per delle situazioni ipotetiche. Ogni frase termina con locuzioni del tipo “presumo’’ o “lo so perché l’ho visto”. Vi siete già stancati?

 

 

#4 Silbo Gomero

Avete mai sentito parlare della “lingua basata sui fischi”? Questa lingua unica viene parlata a La Gomera, sulla costa spagnola. Sebbene, a primo acchito, l’idioma possa sembrare strano per via dei suoi suoni delicati, ha uno scopo meraviglioso. La Gomera si trova in un’area montuosa e, al fine di comunicare con qualcuno su un’altra montagna, si possono emettere forti grida, ma c’è il rischio che le parole arrivino dall’altra parte frammentate o che il messaggio non giunga nemmeno a destinazione. Però, se si fischia ricorrendo alla lingua Silbo Gomero, l’altezza consentirà alle parole di essere trasportate quasi perfettamente e il messaggio arriverà praticamente intatto dall’altra parte della montagna. Qualcosa di fantastico, non trovate?

 

#5 Pawnee

Una bellissima lingua che vanta una lunga storia e che è parlata dagli indigeni nativi del Nebraska, America, è quella Pawnee. Si ritiene che abbia solo nove consonanti e otto vocali. Sfortunatamente questa lingua sta per scomparire. Gli anziani la parlano ancora, ma i giovani spesso apprendono l’inglese invece che il Pawnee. Si prevede che questo idioma si estinguerà nel corso degli anni. Se siete interessati a preservare questa lingua eccezionale ecco qui un link per cominciare a impararla.


Se avete voglia di apprendere una lingua davvero unica, una di queste 5 vere e proprie perle linguistiche potrebbe avere attirato la vostra attenzione. Lasciateci un commento sulla lingua che volete imparare…

 

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/6″][/vc_column][/vc_row]